Stati Uniti, mantenuti i dazi sui laminati a caldo da otto paesi

martedì, 25 ottobre 2022 09:39:32 (GMT+3)   |   San Diego
       

La Commissione per il commercio internazionale degli Stati Uniti (ITC) ha stabilito ieri, 24 ottobre, che la revoca del dazio compensativo sulle importazioni di acciaio laminato a caldo dalla Corea del Sud e dei dazi antidumping sulle importazioni di acciaio laminato a caldo da Australia, Giappone, Paesi Bassi, Russia, Corea del Sud, Turchia e Regno Unito potrebbe comportare un danno prolungato o reiterato nel prossimo futuro.

L’ITC ha quindi deciso che i dazi esistenti sulle importazioni da Australia, Giappone, Paesi Bassi, Russia, Corea del Sud, Turchia e Regno Unito rimarranno in vigore.

L'ITC ha invece stabilito che la revoca del dazio antidumping dei dazi compensativi sulle importazioni di acciaio laminato a caldo dal Brasile non avrebbe comportato il persistere o la reiterazione del pregiudizio grave nel prossimo futuro. I dazi esistenti sulle importazioni di questo prodotto dal Brasile verranno quindi revocati.

Il presidente David S. Johanson e i commissari Rhonda K. Schmidtlein, Jason E. Kearns, Randolph J. Stayin e Amy A. Karpel hanno votato a favore per le revisioni che hanno coinvolto Australia, Giappone, Paesi Bassi, Russia, Corea del Sud, Turchia e Regno Unito. Per quanto riguarda la revisione dei dazi sull'acciaio laminato a caldo dal Brasile, il presidente Johanson e i commissari Kearns e Karpel hanno votato contro, mentre i commissari Schmidtlein e Stayin erano a favore.


Articolo precedente

Romania, piani: mercato ancora influenzato dalle prospettive positive di UE e Asia

27 gen | Piani e bramme

Coils a caldo, Consiglio di cooperazione del Golfo: gli acquirenti accettano prezzi import più alti

27 gen | Piani e bramme

Coils laminati a caldo: in aumento i prezzi nell’Europa meridionale

27 gen | Piani e bramme

Coils laminati a caldo, ancora forti i prezzi nell’UE, previsti ulteriori aumenti

25 gen | Piani e bramme

India, coils laminati a caldo: continuano gli aumenti di prezzo export

24 gen | Piani e bramme

Turchia, coils a caldo: import in calo nel periodo gennaio-novembre

23 gen | Notizie

Turchia, coils a caldo: in calo le esportazioni nel periodo gennaio-novembre

23 gen | Notizie

Brasile, coils laminati a caldo: aumentano le offerte export

20 gen | Piani e bramme

Cina, vergella: offerte export in aumento, più competitive nell’Asia meridionale

20 gen | Lunghi e billette

UE, coils a caldo: prezzi in aumento, prospettive ancora positive

20 gen | Piani e bramme