Spagna: ArcelorMittal pronta a riavviare un forno elettrico

martedì, 15 settembre 2020 14:47:28 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Le operazioni presso il forno elettrico ad arco (EAF) di ArcelorMittal a Sestao, in Spagna, riprenderanno tra meno di quindici giorni. Lo hanno riportato fonti di stampa locale, aggiungendo che la ripartenza è dovuta alla ripresa della domanda da parte dei principali clienti del siderurgico, inclusi quelli del settore automotive. L'impianto è stato fermato a marzo a causa del calo della domanda determinato a sua volta dall'emergenza coronavirus.

Una volta riavviato, l'impianto manterrà la capacità produttiva mensile di 40.000 tonnellate di acciaio. Torneranno operativi tutti i dipendenti, pari a 205. 

La società si sta preparando a riavviare la produzione nella sua divisione prodotti lunghi, che comprende lo stabilimento di Gijon. Le unità spagnole di ArcelorMittal riprenderanno le operazioni nel quarto trimestre del 2020.


Ultimi articoli collegati

UE: crescita delle immatricolazioni a marzo

Bulgaria: crescono i prezzi di tondo e vergella, la domanda però è debole

Tata Steel Europe introduce un "carbon surcharge" sui contratti in Europa e Regno Unito

Turchia: export di tondo in aumento in gennaio-febbraio

UNESID: in Spagna produzione di acciaio in calo del 18% nel 2020