Scorte di minerale pressoché stabili presso i porti cinesi

mercoledì, 07 luglio 2021 15:01:51 (GMT+3)   |   Shanghai
       

In data 5 luglio le scorte di minerale di ferro nei 33 principali porti cinesi sono ammontate a 115,34 milioni di tonnellate, facendo registrare un incremento dello 0,8% rispetto al 28 giugno. Lo ha comunicato l'Agenzia Nuova Cina.

Nella stessa settimana sono cresciuti leggermente i prezzi del minerale ferroso all'importazione. Il tasso di utilizzo degli altiforni in Cina è calato fortemente in concomitanza con i festeggiamenti per il 100° anniversario del partito comunista cinese, tuttavia la produzione siderurgica ha già mostrato una ripresa. 

I prezzi del minerale sul mercato globale hanno mostrato segni di rafforzamento, supportati dal rialzo delle quotazioni dei future e dai miglioramenti nel mercato siderurgico. 


Ultimi articoli collegati

Minerale ferroso, scorte in aumento nei porti cinesi

Cina: import di minerale ferroso in calo a settembre

Cina: scorte di minerale in calo nei porti

Cina: prezzi di ferrosilicio e ferromanganese – settimana 38

Balzo dei prezzi del coking coal in Cina, +84,5 $/t in una settimana