Scorte di minerale ferroso in lieve aumento nei porti cinesi 

giovedì, 03 settembre 2020 14:35:30 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il 31 agosto le scorte di minerale di ferro nei 33 principali porti cinesi sono ammontate a 96,13 milioni di tonnellate, facendo registrare un incremento dello 0,83% (o 0,79 milioni di tonnellate) rispetto al 24 agosto. Lo ha comunicato l'Agenzia Nuova Cina.  

Tra il 24 e il 31 agosto, i prezzi del minerale di ferro sono oscillati all'interno di un range limitato. Nel frattempo, sono incrementate le spedizioni di minerale di ferro, principalmente dall'Australia. I tassi di utilizzo della capacità degli altiforni e la produzione sono diminuiti a causa delle misure di protezione ambientale attuate nella Cina del Nord.

Con l’avvicinarsi della tradizionale alta stagione di settembre, si prevede che la domanda di minerale di ferro rimarrà a livelli elevati. Si ritiene che nel prossimo periodo i prezzi del minerale di importazione aumenteranno e si manterranno su livelli elevati.


Ultimi articoli collegati

Scorte di minerale ferroso in aumento nei porti cinesi

Cina: prezzi di molibdeno, ferromolibdeno, cromo e ferrocromo – settimana 37

Scorte di minerale ferroso in lieve aumento nei porti cinesi

Cina: cresce l'import di minerale di ferro nei primi otto mesi

Scorte di minerale ferroso in lieve diminuzione nei porti cinesi