Samarco pronta ad esportare pellet in Europa

venerdì, 08 gennaio 2021 12:48:40 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Dopo poche settimane dal riavvio delle attività, Samarco, joint venture paritetica tra i colossi minerari Vale e BHP Billiton, ha palesato l'intenzione di inviare pellet in Europa. 

L'annuncio è arrivato in occasione della visita, da parte del governatore dello stato brasiliano di Espírito Santo, Renato Casagrande, a uno dei siti di Samarco. Durante la visita il governatore ha affermato che le prime spedizione dovrebbero partire «nei prossimi giorni». 

Né la società né il governatore hanno specificato a quanto ammonteranno i volumi di spedizione. È probabile che il materiale parta dal porto di Ubu, dove la joint venture possiede un impianto di pellet. 

Samarco ha riavviato le operazioni a metà dicembre, dopo un fermo durato cinque anni a seguito del cedimento di un bacino di decantazione di una miniera di ferro che causò 19 vittime. Grazie alla ripartenza della joint venture, dovrebbero aumentare i PIL degli stati del Minas Gerais e di Espírito Santo.


Ultimi articoli collegati

Argentina: produzione acciaio grezzo in calo nel 2020

Bramme, forte rialzo dei prezzi dal Brasile

Società intermediaria sulla brasiliana CSN: «Sta attraversando un periodo eccellente» 

Vale, previsioni finanziarie positive per il 2021

ArcelorMittal Gonvarri Brasil sigla protocollo d'intesa per nuova acciaieria a Glorinha