Samarco licenzierà il 40% della forza lavoro

mercoledì, 08 giugno 2016 11:40:18 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore brasiliano di pellet Samarco, partecipato pariteticamente da Vale e BHP Billiton, ha concordato con i sindacati un taglio del 40% (ovvero circa 1.200 unità) della forza lavoro a seguito delle conseguenze del grave incidente verificatosi a Novembre con l’esplosione di una diga.

La società prevede infatti che la ripresa dell’attività, prevista entro la fine dell’anno ma ancora soggetta alle autorizzazioni locali, non potrà avvenire ad un tasso superiore al 60% rispetto a prima dell’incidente.


Articolo precedente

Turchia, minerale di ferro: diminuisce l’import nel periodo gennaio-novembre

27 gen | Notizie

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 20 gennaio 2023

20 gen | Rottame e materie prime

Cina, minerale di ferro: import in calo nel 2022

18 gen | Notizie

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 17 gennaio 2023

17 gen | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 16 gennaio 2023

16 gen | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 13 gennaio 2023

13 gen | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 11 gennaio 2023

11 gen | Rottame e materie prime

Ferrexpo: in calo produzione e vendite di minerale di ferro nel 2022

11 gen | Notizie

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 10 gennaio 2023

10 gen | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 9 gennaio 2023

09 gen | Rottame e materie prime