Salvaguardia UE, aumentate le quote per l'import di HDG destinati all'automotive

martedì, 12 febbraio 2019 16:04:33 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Commissione Europea ha apportato alcune modifiche alle misure di salvaguardia definitive rispetto alla prima bozza inviata all’Organizzazione mondiale del commercio (WTO), più precisamente per quanto riguarda le quote relative agli zincati a caldo (HDG).

I volumi delle quote per la sezione 4a sotto la categoria dei prodotti rivestiti sono stati ridotti, mentre i volumi delle quote per la sezione 4b, che comprende i prodotti HDG destinati all'industria automobilistica, sono stati aumentati. La modifica più significativa riguarda i volumi delle quote assegnate alla Corea del Sud. A livello annuale, rispetto alla prima bozza del provvedimento, i volumi delle quote per la sezione 4b sono aumentati di oltre 600.000 tonnellate nelle misure definitive.

I prodotti classificati alla sezione 4a sono soggetti a dazi antidumping, mentre quelli alla sezione 4b non sono soggetti a dazi antidumping.

I prodotti della sezione 4° sono classificati ai codici doganali 7210410020, 7210490020, 7210610020, 7210690020, 7212300020, 7212506120, 7212506920, 7225920020, 7225990011, 7225990022, 7225990040, 7225990091, 7225990092, 7226993010, 7226997011, 7226997091 e 7226997094, mentre quelli della sezione 4b sono classificati ai codici 72102000, 72103000, 72109080, 72122000, 72125020, 72125030, 72125040, 72125090, 72259100, 72269910, 7210410080, 7210490080, 7210610080, 7210690080, 7212300080, 7212506180, 7212506980, 7225920080, 7225990025, 7225990095, 7226993090, 7226997019 e 7226997096.

Bozza inviata al WTO

 
 

 

 

Dal 02.02.2019

Dall’01.07.2019

Dall’01.07.2020

 

al 30.06.2019

al 30.06.2020

al 30.06.2021 

 

4a

Corea del Sud

190.115,04

489.003,95

513.454,15

 

India

141.294,30

363.429,79

381.601,28

 

Altri paesi

840.112,17

2.160.892,54

2.268.937,17

 

Totale

1.171.521,51

3.013.326,28

3.163.992,60

 

 

 

 

 

 

 

4b

Cina

197.619,78

508.307,26

533.722,62

 

Corea del Sud

128.989,32

331.779,59

348.368,57

 

India

60.360,37

155.255,78

163.018,57

 

Taiwan

32.690,68

84.085,25

88.289,51

 

Altri paesi

70.884,28

182.324,84

191.441,08

 

Totale

490.544,43

1.261.752,72

1.324.840,35

 

 

Misure definitive

 
 

 

 

Dal 02.02.2019

Dall’01.07.2019

Dall’01.07.2020

 

al 30.06.2019

al 30.06.2020

al 30.06.2021 

 

4a

Corea del Sud

69.571,10

178.947,15

187.894,51

 

India

83.060,42

213.643,66

224.325,84

 

Altri paesi

761.518,93

1.958.739,13

2.056.676,09

 

Totale

914.150,45

2.351.329,94

2.468.896,44

 

 

 

 

 

 

 

4b

Cina

204.951,07

527.164,42

553.522,64

 

Corea del Sud

249.533,26

641.836,39

673.928,21

 

India

118.594,25

305.041,91

320.294

 

Taiwan

49.248,78

126.675,12

133.008,88

 

Altri paesi

125.598,05

313.056,72

339.209,55

 

Totale

747.925,41

1.913.774,56

2.019.963,28

 

Ultimi articoli collegati

Bulgaria: in rialzo i prezzi dei prodotti lunghi

Voestalpine riavvia un altoforno a Linz

Salzgitter respinge l'ipotesi di un'alleanza con ThyssenKrupp

Ammodernamento "green" per NMLK La Louvière

Vietnam avvia riesame riguardante i dazi antidumping su alcuni acciai piani