Russia: NLMK avvia l'installazione di un nuovo forno di riscaldo

mercoledì, 03 aprile 2019 17:35:40 (GMT+3)   |   Istanbul
       

NLMK ha annunciato di aver avviato l'installazione delle attrezzature per il forno di riscaldo nel reparto di laminazione a caldo del suo stabilimento di Lipetsk. Un nuovo forno a longheroni (del tipo "walking beam") sostituirà un forno a spingitoio di generazione precedente.

Il nuovo forno aggiungerà 110.000 tonnellate all'anno (+2%) alla produzione del laminatoio a caldo, migliorerà la qualità del prodotto grazie a una tecnologia più sofisticata per il caricamento delle bramme nel laminatoio, ridurrà il consumo energetico del 50% e dimezzerà anche le emissioni di questa unità. 

La società prevede di completare l'aggiornamento a settembre 2019 e di mettere in funzione l'unità già a partire da ottobre.


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo: esportatori russi assenti, l'Ucraina alza i prezzi

Ghisa, prezzi in aumento nelle vendite verso la Cina

Ghisa, produttore CIS chiude vendita in Cina a prezzi in diminuzione

Ghisa, produttori CIS provano ad alzare i pezzi

Ghisa, crescono i prezzi CIS ma la domanda non brilla