Russia: MMK verso la ricostruzione dell'altoforno n. 2

mercoledì, 03 aprile 2019 17:09:56 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico russo Magnitogorsk Iron and Steel Works (MMK) ha annunciato che prevede di iniziare la ricostruzione del suo altoforno n. 2 nel 2020, nell'ambito di un più ampio piano di modernizzazione. MMK mira a modernizzare radicalmente l'unità, riducendo significativamente il suo impatto ambientale.

Attualmente l'altoforno produce circa 3.800 tonnellate di ghisa al giorno.

MMK ha dichiarato che la costruzione del nuovo altoforno non avrà alcun effetto sulla produzione complessiva di acciaio dell'azienda o sulla quantità di prodotti finali, poiché la ridotta capacità di produzione dell'altoforno sarà compensata dall'aumento della capacità del reparto del forno elettrico ad arco. 


Ultimi articoli collegati

Ghisa, si indebolisce la domanda a livello internazionale

Ghisa, produttori CIS provano ad alzare i pezzi

Ghisa, crescono i prezzi CIS ma la domanda non brilla

In calo le esportazioni russe di acciaio, -7,6% nei primi quattro mesi

MMK, nuovo record di produzione di laminati a caldo a maggio