Russia: dati sull’export di rottame nei primi dieci mesi del 2018

venerdì, 21 dicembre 2018 12:36:32 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i più recenti dati preliminari doganali, la Russia ha esportato 4,34 milioni di tonnellate di rottame nei primi dieci mesi del 2018.

Nel periodo gennaio-ottobre, la Russia ha esportato 2,07 milioni di tonnellate (48%) verso la Turchia, 0,81 milioni di t (19%) verso la Bielorussia, 0,78 milione di t (18%) verso la Corea del Sud, 0,10 milioni di t (2%) verso la Grecia, 0,08 milioni di t (2%) verso la Spagna, 0,07 milioni di t verso l’Egitto (2%), e 0,43 milioni di t (10%) verso altre destinazioni, tra cui il Vietnam.

Nel 2017 la Russia aveva esportato un totale di 4,98 milioni di tonnellate di rottame. Lo scorso anno la media mensile era di 0,42 milioni di tonnellate, rispetto alla media mensile leggermente maggiore di 0,43 milioni di tonnellate di quest’anno.


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia