Rottame: in Cina nuovi metodi di tassazione da marzo

mercoledì, 05 gennaio 2022 11:53:14 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il Ministero delle finanze cinese ha annunciato che i contribuenti Iva impegnati nella vendita di materiale riciclato acquistato avrano la facoltà di scegliere tra un metodo di tassazione semplificato e un metodo di tassazione generale.

L'aliquota fiscale semplificata è il 3% del fatturato di una società, mentre l'aliquota fiscale generale è il 13% del valore aggiunto (output meno input).

I nuovi metodi di calcolo dell'Iva entreranno in vigore il 1° marzo, con l'obiettivo di risolvere la confusione che da lungo tempo si registra all'interno dell'industria cinese del rottame.


Tags: Cina Far East 

Articolo precedente

Coils zincati, franco Cina: offerte export stabili, prospettive caute

01 dic | Piani e bramme

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 30 novembre

30 nov | Rottame e materie prime

Cina, tubi: stabili i prezzi export

30 nov | Tubi e tubolari

Cina: PMI del settore siderurgico in calo a novembre

30 nov | Notizie

Cina, laminati a caldo: offerte export in aumento per via dei future più forti, domanda problematica

29 nov | Piani e bramme

Cina, export inox: i prezzi rimangono stabili

29 nov | Piani e bramme

Cina, lamiera: stabili i prezzi export, in un range limitato i prezzi locali

28 nov | Piani e bramme

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 28 novembre

28 nov | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 25 novembre

25 nov | Rottame e materie prime

CISA: resterà stabile l’equilibrio domanda-offerta

25 nov | Notizie