Rottame, esportazioni USA in contrazione a luglio

giovedì, 09 settembre 2021 10:19:33 (GMT+3)   |   San Diego
       

Frena l'export statunitense di rottami ferrosi a luglio. Secondo gli ultimi dati diffusi dalla US International Trade Commission, le esportazioni della materia prima dagli Stati Uniti nel settimo mese di quest'anno sono ammontate a 1.406.321 tonnellate, dato in calo del 12,6% su base mensile nonostante un +12,8% su base annua. 

Il Messico è stata la principale destinazione con 294.081 tonnellate (+27,1% su giugno e +210,6% su base annua). Altre destinazioni di rilievo sono state la Turchia (265.882 t), la Malaysia (142.978 t), il Vietnam (131.246 t) e Taiwan (100.704 t). 

In termini di valore, le esportazioni statunitensi di rottame si sono attestate a 656,9 milioni di dollari, contro i 627,3 milioni registrati a giugno e i 504,8 milioni di luglio 2020. 


Articolo precedente

Usa: importazioni di acciaio in aumento a ottobre

30 nov | Notizie

Usa: export di barre finite a freddo in leggero aumento a settembre

30 nov | Notizie

Travi, import statunitense in calo a settembre

29 nov | Notizie

Tubolari strutturali, export statunitense in calo a settembre

29 nov | Notizie

Usa: import di tubi e tubolari strutturali in aumento a settembre

24 nov | Notizie

Usa: export di barre laminate a caldo in calo a settembre

23 nov | Notizie

Usa, barre laminate a caldo: import in calo a settembre

22 nov | Notizie

Usa: export di tondo in calo a settembre

22 nov | Notizie

Usa: export travi in calo a settembre

17 nov | Notizie

Usa: export di lamiere in coils in calo a settembre

16 nov | Notizie