Rilasciati i dettagli sulla sostituzione della capacità siderurgica di Masteel

venerdì, 27 luglio 2018 12:49:14 (GMT+3)   |   Shanghai
       

La commissione dell’Industria e della Tecnologia dell'Informazione della provincia cinese di Anhui ha pubblicato i dettagli sulla sostituzione della capacità relativi ai due forni elettrici da 100 tonnellate che saranno costruiti nella provincia dal produttore siderurgico cinese Maanshan Iron and Steel Co. Ltd (Masteel) e sull’eliminazione prevista di due convertitori da 50 tonnellate. Secondo quanto riportato, i due nuovi forni avranno una capacità siderurgica annua combinata di 1,50 milioni di tonnellate; la loro costruzione sarà avviata a giugno 2020 e dovrebbe terminare a dicembre 2022. I due forni sostituiranno i due convertitori posseduti da Masteel aventi una capacità combinata di 1,52 milioni di tonnellate e la cui demolizione sarà compiuta nello stesso arco di tempo della costruzione dei nuovi forni.


Ultimi articoli collegati

Calo delle scorte di acciaio in Cina a metà maggio

Cina: cresce la produzione di carbone nei primi quattro mesi del 2020

Produzione cinese di acciaio grezzo in crescita nel primo quadrimestre

Cina: previsto un calo dei prezzi del minerale nel corso di maggio

Calo delle scorte di acciaio in Cina a fine aprile