Ricavi in crescita per Kardemir nel 2020

martedì, 02 marzo 2021 13:29:03 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico integrato Kardemir Demir Celik Sanayi ve Ticaret A.S., con sede in Turchia, ha annunciato di aver registrato nel 2020 un utile netto di 60,65 milioni di lire turche (8,30 milioni di dollari) rispetto all'utile netto di 80,64 milioni di lire registrato nel 2019.

Kardemir ha riportato un utile operativo di 543,65 milioni di lire turche (74,16 milioni di dollari), mentre nel 2019 il dato era ammontato 247,26 milioni. I ricavi di vendita sono aumentati del 23,8%, a 7,52 miliardi di lire turche (1,02 miliardi di dollari).
L'EBITDA consolidato è ammontato a 1,26 miliardi di lire turche (172,56 milioni di dollari), rispetto ai 665,95 milioni del 2019. Il margine EBITDA è cresciuto invece dall'11% al 16,8%. La società ha affermato che il volume delle vendite di prodotti finiti è ammontato a 2,37 milioni di tonnellate (+5,8%).

Riguardo ai risultati operativi, Kardemir ha dichiarato che la sua produzione di acciaio grezzo è ammontata a 2,50 milioni di tonnellate, segnando una crescita dell'11,6% annuo, mentre la produzione di ghisa è ammontata a 2,27 milioni di tonnellate, crescendo del 10,1%.

A seguito delle misure adottate per contrastare la diffusione del virus, nel quarto trimestre 2020 Kardemir ha recuperato rispetto ai precedenti trimestri sia in termini operativi che finanziari.

La società ha affermato che il suo deficit di cambio «è stato significativamente ridotto dalle varie transazioni effettuate nel 2020». Nel corso dell'anno la società ha assunto 147 nuovi dipendenti. Kardemir ha concluso il proprio comunicato affermando che «gli indicatori chiave e le aspettative mostrano che il 2021 sarà un anno migliore» rispetto al precedente.


Ultimi articoli collegati

Turchia: importazioni di coils a freddo in diminuzione in gennaio-febbraio

Kardemir apre vendite di vergella destinata al settore ingegneristico

Turchia: export di tondo in aumento in gennaio-febbraio

Kardemir, pubblicati i volumi di vendita pianificati per il trimestre aprile-giugno

Turchia: importazioni di minerale ferroso in forte crescita a gennaio