Republic Steel verso la riapertura dell'impianto di produzione di barre a Lorain

venerdì, 25 gennaio 2019 13:44:31 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo quanto riportano i media, nel secondo trimestre Republic Steel riaprirà lo stabilimento di Lorain, in Ohio. L’impianto, che produce barre da 9" e 10" pollici, è fermo dal 2016.

La società di Canton ha dichiarato di prevedere il riavvio della produzione con più di 60 dipendenti; tre anni fa, al momento della chiusura, erano impiegati circa 200 lavoratori.

“Oltre 60 dipendenti sono stati assunti e hanno completato la formazione, e l’impianto ha subito una ristrutturazione completa”, ha comunicato Republic Steel. “Abbiamo eseguito con successo alcune prove di produzione interne e nel secondo trimestre di quest'anno prevediamo di ricevere ordini sufficienti per supportare il passaggio ad una modalità di produzione”.

Tuttavia, il sindacato United Steelworkers non è stato informato dei piani della società. “United Steelworkers non ha ricevuto alcuna notifica formale sul riavvio dell’acciaieria di Lorain da parte di Republic Steel”, ha riferito USW ai media locali. “Abbiamo contattato i rappresentanti della società e stiamo aspettando la loro risposta. In questo momento, nessuno dei nostri membri è stato richiamato dal licenziamento. USW si impegna a lavorare con Republic Steel per facilitare il riavvio e riportare i nostri membri al lavoro il prima possibile”.

Nel giugno 2018, Republic Steel aveva annunciato che avrebbe riaperto l’impianto a settembre in risposta alle attività originate dalle tariffe della Section 232. La società aveva poi posticipato la riapertura a dicembre 2018.

“Republic aveva previsto che le tariffe avrebbero creato una domanda addizionale per la produzione nazionale, permettendo l'inizio della produzione nel dicembre 2018; tuttavia le importazioni rimangono ai livelli storicamente alti per i prodotti di questo impianto”, ha affermato la società.


Ultimi articoli collegati

USA: avviata indagine sulle importazioni di vanadio

Export USA di filo trafilato in crescita a marzo 

USA: prezzi degli zincati a caldo stabili da inizio maggio

In crescita l'export statunitense di OCTG tra febbraio e marzo

USA: dazi provvisori su blocchi in acciaio forgiato provenienti da Italia e altri tre paesi