Regno Unito: possibile che la salvaguardia venga estesa solo per alcuni prodotti

giovedì, 20 maggio 2021 17:44:31 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Trade Remedies Investigations Directorate (TRID) del Regno Unito ha raccomandato al governo del Regno Unito di revocare le misure di salvaguardia su alcuni prodotti siderurgici dopo il 31 giugno, in modo da sopperire alla carenza di materiale sul mercato interno. Ciononostante, il TRID ritiene che le misure su alcuni altri prodotti siderurgici, tra cui coils laminati a caldo, coils a freddo e tondo per cemento armato, dovrebbe essere mantenute per atri tre anni.

Le categorie di prodotti in acciaio per le quali il TRID ha suggerito la revoca delle misure sono: fogli rivestiti in metallo, prodotti in stagno, barre mercantili e sezioni leggere in acciaio non legato, barre inossidabili e profilati leggeri, vergella in acciaio legato o non legato, angolari, forme e sezioni, rotaie, barre finite a freddo legate e non legate, lamiere quarto legate e non legate, tubi saldati di grandi dimensioni e filo in acciaio non legato.

Commentando la suddetta raccomandazione, l'associazione di categoria UK Steel ha affermato che la proposta di rimuovere misure su alcuni prodotti è «un colpo di martello per il settore siderurgico del Regno Unito» e deve essere ripensata con urgenza. «Il Regno Unito – ha dichiarato UK Steel – diventerà una calamita per enormi volumi di importazioni di acciaio; sono estremamente preoccupanti i danni che ciò potrebbe arrecare al settore siderurgico britannico e alla sua redditività a lungo termine. Le misure sono progettate per proteggere la redditività di un intero settore, non quella delle singole linee di produzione. Tutti i prodotti in acciaio iniziano la propria vita nello stesso altoforno, pertanto la rimozione della protezione su metà dei prodotti in acciaio minerà fatalmente l'intera operazione». Secondo l'associazione, il governo deve decidere di estendere tutte le misure di salvaguardia dell'acciaio per altri tre anni: «qualsiasi altra decisione sarebbe estremamente dannosa per il settore siderurgico britannico».


Articolo precedente

Regno Unito, possibile estensione delle misure di salvaguardia sull'acciaio

28 giu | Notizie

Regno Unito, riviste le misure AD sui laminati a caldo paini e in coils dall'Ucraina

27 giu | Notizie

Regno Unito, pubblicati i risultati sulle misure di salvaguardia sull'acciaio

24 giu | Notizie

Regno Unito: possibile ridistribuzione delle quote di importazione assegnate a Russia e Bielorussia

08 apr | Notizie

Regno Unito avvia riesame dei dazi sui coils a caldo cinesi

06 apr | Notizie

Regno Unito: TRA suggerisce di mantenere i dazi sui piani a freddo da Cina e Russia

01 apr | Notizie

Usa e Regno Unito, c'è l'accordo sui dazi della Section 232

23 mar | Notizie

Regno Unito istituisce tariffa del 35% sulle importazioni di acciaio da Russia e Bielorussia

15 mar | Notizie

Regno Unito avvia riesame dei contingenti tariffari sull'acciaio dai Paesi in via di sviluppo

01 mar | Notizie

Regno Unito: al via un riesame dei contingenti tariffari su tre categorie di prodotti in acciaio

08 feb | Notizie