Regno Unito e Turchia verso un'espansione dell'accordo di libero scambio

venerdì, 27 agosto 2021 15:35:33 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Regno Unito e la Turchia avvierano i negoziati per espandere il loro attuale accordo di libero scambio (UK-Turkey Free Trade Agreement) il prossimo anno. Lo ha detto Graham Stuart, ministro britannico per le esportazioni, secondo quanto riferito dall'agenzia Anadolu con sede in Turchia. 

L'accordo dovrebbe includere in futuro aree come investimenti e servizi. «Come Regno Unito, ci stiamo aprendo a mercati globali che non erano raggiungibili sotto l'Ue. Questo è il motivo per cui penso rappresentiamo una piattaforma unica grazie alla quale le aziende turche possono diventare globali», ha spiegato il ministro britannico.

A dicembre dello scorso anno, i due paesi hanno firmato un accordo di libero scambio in vigore dal 1° gennaio di quest'anno a seguito della Brexit, con l'obiettivo di garantire tariffe agevolate per 7.600 aziende del Regno Unito che hanno esportato in Turchia nel 2019. Senza l'intesa, la Turchia avrebbe subito perdite per circa 2,4 miliardi di dollari nelle esportazioni verso il Regno Unito. Nel 2019 le relazioni commerciali tra i due paesi hanno raggiunto i 18,6 miliardi di sterline. Il Regno Unito è il secondo mercato per le esportazioni della Turchia dopo la Germania.


Ultimi articoli collegati

Turchia: export di tubi saldati longitudinalmente segna +23,3% in gennaio-agosto

Turchia: BMS avvia la costruzione di un nuovo laminatoio per rete e barre deformate

GFG investe 50 milioni di sterline in Liberty Steel UK

Tondo, esportazioni turche in aumento ad agosto

Turchia: ad agosto record di produzione di acciaio, balzo dell'export