Raddoppia l’import USA di bramme da settembre a ottobre

mercoledì, 02 dicembre 2020 11:45:44 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali, nel mese di ottobre le importazioni di bramme negli Stati Uniti sono ammontate a 132.093 tonnellate, dato in crescita del 102,1% rispetto a settembre ma in calo del 69,4% su base annua. In valore, l’import di bramme è ammontato a 55,2 milioni di dollari, rispetto ai 26 milioni del mese precedente e ai 222,2 milioni dello stesso mese dell'anno precedente. 

La maggior parte dei volumi è stata importata negli USA dal Messico: 68.794 tonnellate, rispetto alle 47.928 tonnellate di settembre e alle 121.460 tonnellate di ottobre 2019. A seguire, gli USA hanno importato dal Brasile 41.205 tonnellate, dal Giappone 15.228 tonnellate e dal Canada con 6.858 tonnellate. 


Ultimi articoli collegati

Import USA di barre laminate a caldo in calo a novembre

Export di travi dagli USA in crescita a novembre su base annua

USA: import di filo trafilato in crescita a novembre su base mensile

Importazioni di tubi standard in calo negli USA a novembre

USA: import di banda stagnata in crescita a novembre