Produzione statunitense di minerale ferroso in calo ad aprile

lunedì, 20 luglio 2020 11:28:20 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati pubblicati dallo US Geological Survey (USGS), negli Stati Uniti la produzione di minerale ferroso ad aprile di quest'anno si è attestata a 2,93 milioni di tonnellate, dato in calo del 29,2% rispetto al mese di marzo e del 22,5% rispetto ad aprile 2019. Le spedizioni all'export di minerale nello stesso mese sono ammontate a 4,25 milioni di tonnellate, facendo registrare una crescita del 185,2% su base mensile ma una diminuzione del 2,5% su base annua.

Nel periodo compreso tra gennaio e aprile di quest'anno, la produzione statunitense di minerale ferroso si è attestata a 14,7 milioni di tonnellate, facendo segnare un aumento dello 0,7% rispetto allo stesso periodo del 2019, mentre le spedizioni di minerale all'estero sono ammontate a 7,98 milioni di tonnellate, diminuendo del 5% su base annua.


Ultimi articoli collegati

Cleveland-Cliffs rileva gli asset di ArcelorMittal USA

CELSA a IREPAS: il trend dei prezzi a livello globale è chiaramente rialzista

Sudafrica: output siderurgico in forte calo a luglio

Incidente alla GOK di NMLK ma nessun ritardo nelle spedizioni di ghisa e acciaio

Ucraina: produzione di minerale ferroso in calo per KZhRK nei primi otto mesi