Produzione mondiale di acciaio grezzo in crescita dell'1% a gennaio

martedì, 26 febbraio 2019 17:56:20 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati diffusi dalla World Steel Association (worldsteel), nel mese di gennaio 2019 la produzione mondiale di acciaio grezzo è ammontata a 146,7 milioni di tonnellate, facendo registrare un incremento dell'1% sia su base annua che su base mensile. 
Come riportato precedentemente, nel 2018 la produzione mondiale di acciaio grezzo è ammontata a 1,8 miliardi di tonnellate, crescendo del 4,2% rispetto al 2017.

A gennaio, la produzione di acciaio grezzo in Asia è ammontata a 102,55 milioni di tonnellate (+2,3% su base annua), di cui 75 milioni prodotti dalla Cina (+4,3%), 8,14 milioni dal Giappone (-9,8%), 9,2 dall'India (-1,9%) e 6,21 dalla Corea del Sud (-1,5%).

L'UE-28 ha prodotto 13,8 milioni di tonnellate di acciaio grezzo nello stesso mese, dato in calo del 3,5% su base annua. In particolare, la produzione della Germania è ammontata a 3,41 milioni di tonnellate (-7,2%), la produzione dell'Italia a 1,96 milioni di tonnellate (-3,6%), quella della Francia a 1,24 milioni di tonnellate (-9,7%).

La Turchia ha prodotto 2,56 milioni di tonnellate di acciaio grezzo a gennaio, dato in contrazione del 19,5% rispetto a gennaio 2018. La produzione dell'Iran è ammontata a 2,23 milioni di tonnellate, il 2,6% in meno su base annua.

I paesi CIS hanno prodotto 8,32 milioni di tonnellate di acciaio grezzo, dato in calo del 4,3% rispetto a gennaio 2018, con la Russia che ha prodotto 5,8 milioni di tonnellate (-4,5%) e l'Ucraina che ha registrato un output di 1,85 milioni di tonnellate (-4,9%).

La produzione di acciaio grezzo in Nord America è ammontata a 10,51 milioni di tonnellate, crescendo del 7,3%, con gli Stati Uniti che hanno prodotto 7,64 milioni di tonnellate (11%) e il Messico 1,66 milioni (-3,2%).
La produzione in Sud America è ammontata a 3,65 milioni di tonnellate, dato in crescita del 2,5% rispetto a gennaio dello scorso anno, con il Brasile che ha contribuito per 2,93 milioni di tonnellate (+2,3%).


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia