Produzione cinese di acciaio grezzo in crescita nei primi otto mesi

martedì, 15 settembre 2020 15:43:50 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nei primi otto mesi dell'anno la Cina ha prodotto 589,4 milioni di tonnellate di ghisa, 688,89 milioni di tonnellate di acciaio grezzo e 844,69 milioni di tonnellate di acciai finiti, registrando aumenti rispettivamente del 3,4%, del 3,7% e del 4,8% su base annua. Lo ha riferito il National Bureau of Statistics (NBS) cinese. 

Nel mese di agosto, la produzione cinese di ghisa è ammontata a 78,55 milioni di tonnellate, facendo registrare incrementi del 5% su base annua e dello 0,47% su base mensile. La produzione di acciaio grezzo è ammontata a 94,85 milioni di tonnellate segnando aumenti dell'8,4% su base annua e dell’1,6% su base mensile. L'output di acciai finiti si è attestato a 119,13 milioni di tonnellate, crescendo dell’11,3% in termini tendenziali e dell’1,92% su base mensile. I dati riflettono la propensione dei produttori siderurgici a produrre a fronte delle previsioni positive sull'andamento della domanda. L'incremento della produzione sta inoltre sostenendo le quotazioni del minerale di ferro.


Ultimi articoli collegati

Lieve aumento della produzione giornaliera di acciaio in Cina

Produzione cinese di minerale ferroso in calo a settembre

Cina: rallenta la produzione di coils a settembre

Cina: produzione di carbone in lieve diminuzione nei primi nove mesi

Cina: cresce la produzione giornaliera di acciaio, in forte calo le scorte