Produzione cinese di acciaio grezzo in crescita nei primi cinque mesi

lunedì, 15 giugno 2020 15:36:53 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nei primi cinque mesi dell'anno la Cina ha prodotto 355,99 milioni di tonnellate di ghisa, 411,75 milioni di tonnellate di acciaio grezzo e 488,19 milioni di tonnellate di acciai finiti, registrando aumenti rispettivamente dell’1,5%, dell’1,9% e dell’1,2% su base annua. Lo ha riferito il National Bureau of Statistics (NBS) cinese. 

Nel mese di maggio, la produzione cinese di ghisa è ammontata a 77,32 milioni di tonnellate, facendo registrare incrementi del 2,4% su base annua e del 7,36% su base mensile. La produzione di acciaio grezzo è ammontata a 92,27 milioni di tonnellate segnando aumenti del 4,2% su base annua e del 8,5% su base mensile. La produzione di acciai finiti si è attestata a 114,53 milioni di tonnellate, crescendo del 6,2% in termini tendenziali e del 7% su base mensile. I dati riflettono la propensione dei produttori siderurgici a produrre a fronte della buona domanda da parte degli utenti a valle.


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di ghisa e coking coal – settimana 31

Coking coal: import in crescita in Cina, Australia principale fornitrice

Cina: a giugno crescita della produzione siderurgica nello Hebei

Produzione cinese di minerale ferroso in aumento nel primo semestre 2020

Cina: in lieve crescita la produzione di carbone nei primi sei mesi