Produzione cinese di acciaio grezzo in crescita in gennaio-novembre

martedì, 15 dicembre 2020 15:56:33 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nei primi undici mesi dell'anno la Cina ha prodotto 812,9 milioni di tonnellate di ghisa, 961,16 milioni di tonnellate di acciaio grezzo e 1,20203 miliardi di tonnellate di acciai finiti, registrando aumenti rispettivamente del 4,2%, del 5,5% e del 7% su base annua. Lo ha riferito il National Bureau of Statistics (NBS) cinese.

Nel mese di novembre in particolare, la produzione cinese di ghisa è ammontata a 72,1 milioni di tonnellate, facendo registrare un incremento del 4,7% su base annua e un calo del 5,46% su base mensile. La produzione di acciaio grezzo è ammontata a 87,66 milioni di tonnellate, segnando un aumento dell’8% su base annua ma un calo del 4,9% rispetto al mese precedente. L'output di acciai finiti si è attestato a 117,34 milioni di tonnellate, crescendo del 10,8% in termini tendenziali e calando dello 0,96% su base mensile. I produttori siderurgici hanno ridotto la produzione a causa delle restrizioni ambientali e dell’abbassamento delle temperature.


Ultimi articoli collegati

Carbone e lignite, crescono le importazioni in Cina nel 2020

Importazioni di minerale ferroso a +9,5% in Cina nel 2020

Calano le scorte di minerale ferroso nei porti cinesi

Incremento delle scorte di minerale ferroso nei porti cinesi

Produzione cinese di minerale ferroso in calo a novembre