Prezzo del minerale ferroso al livello più alto degli ultimi cinque anni

giovedì, 30 maggio 2019 12:28:21 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il centro di monitoraggio dei prezzi della China National Development Reform Commission (NDRC) ha dichiarato che, da inizio anno,  il prezzo per l’importazione del minerale ferroso in Cina ha fatto registrare due importanti picchi di crescita dovuti a due eventi: il primo è stato il crollo della diga Vale in Brasile del 25 gennaio che ha influenzato negativamente le aspettative relative alla disponibilità di minerale; l’altro motivo è stato il recente uragano che ha compromesso le spedizioni di minerale dall’Australia. Al 28 maggio, il prezzo per il minerale australiano con contenuto di ferro al 61,5% era pari a 114,5 $/t, ed è il prezzo più elevato registrato da maggio 2014. Gli analisti sottolineano che, oltre al prezzo per l’importazione del minerale ferroso, sono sotto pressione anche i prezzi di carbone e carbone coke. Le conseguenze di questo scenario si rifletteranno con ogni probabilità sui risultati finanziari delle aziende siderurgiche cinesi nel secondo trimestre dell’anno.

Il trend potrebbe però invertirsi dopo l’estate: il centro di monitoraggio dei prezzi della NDRC si aspetta infatti che le scorte di minerale aumenteranno a partire dal terzo trimestre dell’anno e che conseguentemente i prezzi per l’importazione di minerale si indeboliranno.


Tags:
materie prime , Cina , Sudest asiatico , prod. siderurgica | articoli simili »