POSCO verso la chiusura dello storico altoforno n. 1 di Pohang

venerdì, 24 luglio 2020 11:16:54 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore sudcoreano Pohang Iron and Steel Co. (POSCO) prevede di fermare nel 2021 l'altoforno n. 1 del suo stabilimento di Pohang, avviato per la prima volta il 9 giugno 1973. L'obiettivo è quello di raggiungere una maggiore competitività dopo il forte peggioramento dei risultati finanziari a causa della pandemia di COVID-19.

L'altoforno n. 1, con una capacità annua di produzione di 1,3 milioni di tonnellate, rappresenta circa il 3% della capacità totale di POSCO. 

La società aveva in passato apportato miglioramenti all’altoforno al fine di prolungarne la durata operativa. Ne 2017 l'altoforno era stato chiuso pur rimanendo in funzione. POSCO prevede inoltre di chiudere l'altoforno n. 2 a Pohang entro il 2025, trasferendo tutte le attività di produzione agli altri altiforni all'avanguardia dello stabilimento di Gwangyang. 


Ultimi articoli collegati

Corea del Sud: avviate indagini sull'import di laminati piani inossidabili da tre paesi

JFE Steel ridurrà del 20% le emissioni di carbonio entro dieci anni

IREPAS: situazione stabile nel mercato dei lunghi, Cina il paese trainante

Danieli fornirà un forno elettrico alla russa OMK

Shagang avvia la linea di taglio aggiornata da SMS