Port Hedland: spedizioni di minerale di manganese in calo tra settembre e ottobre

venerdì, 09 novembre 2018 11:09:19 (GMT+3)   |   Istanbul
       

A ottobre di quest'anno le spedizioni di minerale di manganese in partenza dal porto di Hedland (Australia) sono ammontate a 93.167 tonnellate, indicando un calo del 64,4% rispetto a settembre, secondo i dati diffusi dall'autorità portuale.

Nello stesso mese, la Cina è stata l’unica destinazione delle spedizioni di minerale di manganese in partenza da Port Hedland.

Port Hedland gestisce la produzione delle miniere di proprietà di BHP Billiton, Fortescue Metals Group e Atlas Manganese nella ricca regione di minerale di manganese di Pilbara, situata nell'Australia occidentale.


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia