Più contenuto a giugno il calo della produzione siderurgica in Argentina

martedì, 21 luglio 2020 12:23:03 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Secondo i dati comunicati dalla Cámara Argentina del Acero (CAA), nel mese di giugno di quest'anno l'output argentino di acciaio grezzo ha subito crollo del 41,4% su base annua ma un incremento del 24,1% rispetto al mese precedente, ammontando a 241.100 tonnellate. A maggio la produzione di acciaio grezzo nel paese era calata del 52,2% rispetto allo stesso mese del 2019. 

La produzione in Argentina di acciai finiti laminati a caldo nello stesso mese è stata pari a 249.100 tonnellate, dato in calo del 31,7% su base annua ma in aumento del 31% su base mensile. La produzione di laminati a freddo segna una riduzione del 22% rispetto allo stesso mese del 2019 ma un incremento del 46% su base mensile, attestandosi a 79.200 tonnellate.

Per quanto riguarda i primi sei mesi del 2020, la produzione argentina di acciaio grezzo è stata pari a 1,47 milioni di tonnellate, dato in flessione del 36,6% su base annua. Allo stesso tempo la produzione di laminati a caldo è calata del 35,7%, a 1,34 milioni di tonnellate, mentre la produzione di acciai laminati a freddo è calata del 14,5%, fermandosi a 454.300 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Produzione brasiliana di acciaio grezzo in crescita a settembre

America Latina: cresce la produzione di acciaio ad agosto

Produzione siderurgica argentina in calo a settembre

Export di minerale ferroso brasiliano in forte crescita a settembre

Brasile: prevista una forte ripresa del settore siderurgico