Perù: produzione di minerale ferroso in aumento a settembre

giovedì, 15 novembre 2018 11:06:53 (GMT+3)   |   San Paolo
       

A settembre, la produzione di minerale di ferro in Perù è cresciuta del 26,5% su base annua ma è calata del 7,45% su base mensile. Lo ha comunicato il Ministero delle Miniere e dell'Energia del paese (Minem). 

Secondo i dati governativi, la produzione locale di minerale di ferro si è attestata a 908.393 a settembre, rispetto alle 717.837 tonnellate di settembre 2017 e alle 981.568 tonnellate di agosto 2018.

Per quanto riguarda i primi nove mesi dell’anno, invece, l'output di minerale ferroso in Perù è ammontato a 7,60 milioni di tonnellate, in crescita del 12,2% rispetto ai 6,77 milioni di tonnellate dello stesso periodo dello scorso anno.

Nel mese di settembre, Shougang Hierro Peru, maggiore produttore di minerale del Perù, ha prodotto 871.735 tonnellate del materiale del totale di 908.393 tonnellate del paese.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane