Overcapacity, associazioni siderurgiche mondiali sollecitano azioni urgenti

mercoledì, 23 ottobre 2019 11:10:14 (GMT+3)   |   Istanbul
       

19 associazioni industriali siderurgiche di America, Europa, Africa e Asia in data 22 ottobre hanno invitato i governi dei principali paesi a vocazione siderurgica a intensificare gli sforzi per affrontare in modo concreto l’eccesso di capacità produttiva a livello globale. Le associazioni hanno suggerito la rapida implementazione di norme e rimedi che riducano gli eccessi di capacità, il loro impatto e le loro cause. Hanno sottolineato inoltre che i governi devono usare tutti i meccanismi e le forme di negoziazione disponibili, incluso il Global Forum del G20 sull’eccesso della capacità produttiva siderurgica.

«Siamo grati per gli sforzi compiuti finora dal G20 e dall’OCSE per affrontare l’eccesso di capacità e per sostenere condizioni di parità al G20 Global Forum sull’eccesso di capacità produttiva siderurgica e il Comitato siderurgico dell’OCSE - hanno dichiarato i gruppi industriali -. Sfortunatamente ad oggi la riduzione di capacità e le azioni intraprese per rimuovere le misure di salvaguardia che distorcono il mercato, incluso quello delle materie prime, non sono state adeguate. Devono essere raddoppiati gli sforzi dei governi per eliminare tutto quanto porti a un eccesso di capacità produttiva. Ci auguriamo che gli sforzi dell’attuale presidenza del G20, il Giappone, riescano a estendere oltre il 2019 il G20 Global Forum sull’eccesso di capacità produttiva siderurgica, ed è prioritario che il G20 e l’OCSE perseguano con vigore l’obiettivo della riduzione dell’overcapacity».

Questo l’elenco dei gruppi siderurgici che hanno firmato la richiesta di estensione del Global Forum sulla sovraccapacità produttiva di acciaio: Steel Manufacturers Association (SMA), American Iron and Steel Institute (AISI), EUROFER (European Steel Association), Canadian Steel Producers Association (CSPA), CANACERO (Mexican Steel Association), Alacero (Latin American Steel Association), Brazil Steel Institute, Turkish Steel Producers Association, Republican Association of Mining and Metallurgical Enterprises (AMME), The Japan Iron and Steel Federation (JISF), European Steel Tube Association (ESTA), Korea Iron and Steel Association (KOSA), Specialty Steel Industry of North America (SSINA), South African Iron and Steel Institute (SAISI), the Cold Formed Steel Bar Institute (CFSBI), Association of Enterprises UKRMETALURGPROM (Ukraine), Russian Steel Association, Indian Steel Association, Committee on Pipe and Tube Imports (CPTI).

Facendo clic qui è possibile scaricare il documento originale.


Ultimi articoli collegati

Sindacati britannici chiedono che nel post-COVID venga utilizzato acciaio "made in UK"

Paesi del Consiglio di cooperazione del Golfo vicini a una decisione sulla salvaguardia

Ferrexpo incrementa produzione e vendite di minerale nel primo semestre

Minerale di ferro, produzione e consumi in calo nel 2020

Tata Steel, i lavoratori di IJmuiden sospendono lo sciopero