Output brasiliano di acciaio in crescita a maggio

venerdì, 21 giugno 2019 15:05:21 (GMT+3)   |   San Paolo
       

L'associazione siderurgica nazionale IABr ha riferito che nel mese di maggio il Brasile ha prodotto 2,8 milioni di tonnellate di acciaio grezzo (+2,9%). Le vendite di acciaio sul mercato domestico nello stesso mese sono aumentate del 31,3% attestandosi a 1,5 milioni di tonnellate. Il consumo apparente nello stesso mese ha invece raggiunto gli 1,5 milioni di tonnellate, dato in crescita del 28,2%. L’import siderurgico è ammontato a 232.000 tonnellate di acciaio, dato in aumento del 4,1%, per un valore di 236 milioni di dollari (+1,3%); variazioni rispetto a maggio 2018.

Tra gennaio a maggio le acciaierie brasiliane hanno prodotto in totale 14 milioni di tonnellate di acciaio grezzo, facendo registrare una diminuzione dell’1,5%. Nello stesso periodo le vendite sul mercato interno sono cresciute del 4,6% raggiungendo quota 7,4 milioni di tonnellate, mentre il consumo apparente è aumentato del 3,6%, ammontando a 8,4 milioni di tonnellate. Le importazioni sono invece salite del 5,3% a 1,1 milioni di tonnellate; variazioni rispetto ai primi cinque mesi dello scorso anno.


Ultimi articoli collegati

Corte brasiliana impedisce il licenziamento di lavoratori da parte di Usminas

Il settore minerario brasiliano sarà il primo a riprendersi dopo la pandemia

Vale riprende le operazioni nel suo terminal in Malaysia

Vale: entro il 2021 il recupero di 44 milioni di tonnellate di capacità produttiva

Gerdau riprende le operazioni in Argentina e Uruguay, ma non in Perù