Nucor valuta di realizzare un secondo impianto DRI in Louisiana

giovedì, 28 giugno 2018 11:47:41 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo una recente presentazione di John Ferriola, presidente e amministratore delegato di Nucor, la società starebbe considerando l’idea di realizzare un secondo impianto di preridotto (DRI). L’impianto attuale in Louisiana, avviato nel dicembre del 2013, produce circa 2,5 milioni di tonnellate annue di preridotto.

Un comunicato di Nucor del 2011 stabiliva un piano relativo al primo impianto per l’espansione in una seconda struttura nel caso in cui il mercato giustificasse l'investimento. Il permesso iniziale di costruzione ottenuto nel 2011 consente la costruzione e le attività di due impianti per una produzione annua totale di preridotto pari a 5.500.000 tonnellate.

Nucor sta valutando inoltre l'ipotesi di realizzare un impianto per acciai piani sulla costa occidentale degli Stati Uniti, tuttavia Ferriola non ha specificato se i piani contemplino eventuali acquisizioni.


Ultimi articoli collegati

In crescita l'export statunitense di OCTG tra febbraio e marzo

USA: dazi provvisori su blocchi in acciaio forgiato provenienti da Italia e altri tre paesi

Italia tra le principali fonti di barre finite a freddo per gli USA a marzo

USA: in crescita le importazioni di tubi meccanici a marzo

USA: tre produttori di piani annunciano aumenti di prezzo