Nucor, utile più alto di sempre nel primo trimestre 2021

venerdì, 23 aprile 2021 09:53:24 (GMT+3)   |   San Diego
       

La statunitense Nucor ha annunciato ieri di aver registrato i risultati trimestrali migliori di sempre nel primo trimestre di quest'anno, grazie a un utile netto consolidato di 942,4 milioni di dollari. Nel quarto trimestre del 2020 il dato era ammontato a 398,8 milioni, mentre nel primo trimestre dello scorso anno si era attestato a soli 20,3 milioni. 

Le vendite nette consolidate sono aumentate del 33%, a 7,02 miliardi di dollari nel primo trimestre del 2021, rispetto ai 5,26 miliardi del quarto trimestre 2020. Sono aumentate invece del 25% rispetto ai 5,62 miliardi del primo trimestre 2020.

Il prezzo di vendita medio per tonnellata nel primo trimestre del 2021 è aumentato del 21% rispetto al quarto trimestre del 2020 e del 25% su base annua.

In totale sono state spedite ai clienti esteri 7.176.000 tonnellate nel primo trimestre del 2021, dato in crescita dell'11% rispetto al quarto trimestre del 2020 e in leggera diminuzione rispetto al primo trimestre del 2020. Le spedizioni totali di Nucor nel primo trimestre del 2021 sono aumentate del 13% rispetto al quarto trimestre del 2020 e dell'1% rispetto al primo trimestre del 2020. Le spedizioni ai clienti statunitensi hanno rappresentato il 21% delle spedizioni totali nel primo trimestre di quest'anno, mentre erano il 19% nel quarto trimestre del 2020 e il 20% nel primo trimestre del 2020. Le spedizioni di prodotti finiti a clienti esteri sono aumentate del 4% su base trimestrale e diminuite del 4% su base annua.

I tassi operativi complessivi presso le acciaierie dell'azienda hanno raggiunto il 95% nel primo trimestre del 2021, rispetto all'87% nel quarto trimestre del 2020 e all'89% nel primo trimestre del 2020.

In un comunicato stampa, la società ha affermato che tutti e tre i segmenti di Nucor hanno generato ottimi risultati nel primo trimestre di quest'anno. Il segmento delle acciaierie ha beneficiato della forte domanda e dei prezzi di vendita medi più elevati. I laminatoi per fogli, barre, lamiere e acciai strutturali hanno aumentato la redditività rispetto al quarto trimestre del 2020 (soprattutto nel caso dei laminatoio per fogli). Il segmento dei prodotti in acciaio ha registrato un altro trimestre positivo poiché la redditività è aumentata rispetto al quarto trimestre 2020. La redditività del segmento delle materie prime è aumentata in modo significativo rispetto al quarto trimestre del 2020 sulla scorta del rialzo dei prezzi di vendita.

La società si aspetta di raggiungere un nuovo record nel secondo trimestre del 2021, sempre in termini di utili. I fattori trainanti saranno i migliori prezzi di vendite i margini nel segmento delle acciaierie (specialmente in relazione a fogli e lamiere). Il segmento dei prodotti in acciaio dovrebbe registrare un altro trimestre positivo, paragonabile al primo di quest'anno. Infine, la redditività del segmento materie prime dovrebbe diminuire a causa dell'incremento dei costi di input. 


Ultimi articoli collegati

USA: importazioni di OCTG in crescita a marzo

Importazioni di lamiere in coils in aumento negli USA a marzo

Export USA di utensili in crescita a febbraio

USA: importazioni di coils a caldo in crescita marzo su base annua

USA: importazioni di coils zincati a caldo in crescita a marzo