NLMK: produzione siderurgica in calo nel primo trimestre

lunedì, 15 aprile 2019 16:31:40 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico russo NLMK ha annunciato i risultati di produzione e vendita relativi al primo trimestre di quest'anno. Secondo quanto dichiarato dall'azienda, l'output di acciaio grezzo è calato del 4% rispetto al precedente trimestre e del 3% su base annua ammontando a 4,2 milioni di tonnellate, a causa di fattori stagionali e di revisioni presso gli impianti russi.

Nel primo trimestre le vendite totali di prodotti siderurgici da parte del gruppo NLMK si sono attestate a 4,61 milioni di tonnellate, calando dell’1% su base trimestrale ma aumentando dell’11% su base annua grazie alla maggiore domanda di bramme e di ghisa nei mercati export.

Sempre nel primo trimestre, le vendite sul mercato domestico sono ammontate a 2,6 milioni di tonnellate, crescendo del 5% su base trimestrale e rimanendo stabili rispetto allo stesso periodo del 2018. Allo stesso tempo le vendite esterne si sono attestate a 2 milioni di tonnellate, facendo registrare un calo del 2% rispetto al trimestre precedente e un aumento del 32% su base annua. Il declino trimestrale osservato nelle esportazioni è dovuto alle inferiori vendite di ghisa, mentre la crescita rispetto al primo trimestre dello scorso anno è principalmente attribuibile all’aumento di vendite di bramme a clienti terzi.


Ultimi articoli collegati

Scende la produzione di acciaio in Ucraina nel primo semestre 2020

Ucraina: in crescita la produzione di billette di Electrostal

Ghisa, produttori CIS provano ad alzare i pezzi

Ghisa, crescono i prezzi CIS ma la domanda non brilla

MMK, nuovo record di produzione di laminati a caldo a maggio