NLMK Lipetsk: ricevuto da Tenova il primo lotto per la costruzione della nuova linea di zincatura

venerdì, 30 luglio 2021 15:33:14 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico russo NLMK Group ha annunciato che la sua controllata NLMK Lipetsk ha ricevuto le prime apparecchiature di processo fondamentali per la costruzione di una nuova linea di zincatura a caldo in continuo (HDGL-5) della capacità di 450.000 tonnellate di laminati all'anno. 

La linea, il cui lancio è programmato per il 2022, consentirà a NLMK di aumentare la sua produzione di prodotti ad alto valore aggiunto nonché di aumentare il suo vantaggio competitivo nella produzione di laminati con rivestimenti protettivi avanzati.

Il progetto, del valore di oltre 12 miliardi di rubli (164,32 milioni di dollari), permetterà la produzione di acciai sottili ad altoresistenziali dotati di una maggiore resistenza alla corrosione.

L'attrezzatura è stata prodotta da Tenova, con sede in Italia. L'installazione delle apparecchiature di processo sarà completata entro il terzo trimestre di quest'anno.

Attualmente, NLMK Lipetsk ha una capacità produttiva annuale di acciai zincati pari a 1,25 milioni di tonnellate grazie alle sue quattro linee.


Ultimi articoli collegati

Mechel fornisce binari tranviari alla metropolitana di Mosca

Tenova, nuova commessa da OEMK di Metalloinvest

Vietnam: fino al 2022 previste elevate esportazioni di acciai zincati nell'Ue

Acciai a grani orientati, NLMK inaugura nuova unità di trattamento laser

NLMK e Gazprom Neft insime per la riduzione delle emissioni di gas serra