MMK, utile netto più che dimezzato nel secondo trimestre

giovedì, 30 luglio 2020 12:44:00 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico russo Magnitogorsk Iron and Steel Works (MMK) ha annunciato i risultati finanziari relativi al secondo trimestre 2020. Nel secondo trimestre, la società ha registrato un utile netto di 58 milioni di dollari, in calo del 55,4% su base annua. Allo stesso tempo, i ricavi sono calati del 25,8%, a 1,268 miliardi di dollari, a causa di un calo delle vendite dovuto alla ricostruzione del laminatoio 2500 e alla volatilità dei prezzi dell’acciaio, che a loro volta sono stati influenzati dai trend negativi del mercato russo e globale. Tuttavia, si prevede che il riavvio del laminatoio 2500 a luglio avrà un impatto positivo sui volumi di vendita del terzo trimestre.

Nel secondo trimestre, l’EBITDA di MMK è calato del 48,9% ammontando a 226 milioni di dollari, riflettendo la difficile situazione di mercato. Il margine EBITDA è sceso al 17,8% dal 25,8% del trimestre precedente.

Il flusso di cassa libero della società è risultato negativo per 18 milioni di dollari, a causa di minori margini e ricostituzione del capitale circolante, in un contesto di aumento delle vendite all'export per via del deterioramento delle condizioni sul mercato interno.

Nel primo semestre 2020, MMK ha registrato un utile netto di 189 milioni di dollari, in calo del 62% su base annua, a causa delle condizioni di mercato negative e della svalutazione del rublo russo. Allo stesso tempo, l’EBITDA di MMK è calato del 28,7% ammontando a 668 milioni di dollari, con il margine EBITDA che è sceso al 22,4% rispetto al 24,4% del trimestre precedente. I ricavi sono calati del 22,3%, a 2,978 miliardi di dollari.

MMK prevede che il recupero della domanda interna e dei prezzi dei coils a caldo (HRC) nella regione del Mar Nero, iniziato alla fine del secondo trimestre, proseguirà anche nel terzo, influenzando positivamente le performance della società.


Ultimi articoli collegati

NLMK ripristina le attività a Stoilensky GOK

Incendio nel laminatoio di MMK, possibili ripercussioni sull'offerta di HRC

Incidente alla GOK di NMLK ma nessun ritardo nelle spedizioni di ghisa e acciaio

Coils a caldo, il produttore russo Severstal offre volumi aggiuntivi all'export

Severstal, "sold out" la produzione di ottobre destinata all'export