MMK, produzione di acciaio grezzo in lieve calo nei primi nove mesi del 2018

lunedì, 22 ottobre 2018 10:22:25 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico russo Magnitogorsk Iron and Steel Works (MMK) ha pubblicato i propri risultati operativi relativi al terzo trimestre dell’anno in corso.

Secondo quanto riportato, la produzione di acciaio grezzo nel terzo trimestre è ammontata a 3,37 milioni di tonnellate, registrando un aumento dell’11,5%, mentre la produzione di ghisa è ammontata a 2,62 milioni di tonnellate, aumentando del 15,2%; entrambe le variazioni rispetto al trimestre precedente. Nello stesso trimestre le spedizioni di acciaio finiti sono ammontate a 3 milioni di tonnellate, dato in aumento dell’8,9% rispetto al primo trimestre.

Allo stesso tempo, nei primi nove mesi dell’anno la produzione di acciaio grezzo è ammontata a 9,55 milioni di tonnellate, in lieve calo dello 0,2%, mentre l’output di ghisa è diminuito del 2,8%, ammontando a 7,3 milioni di tonnellate, entrambi i dati su base annua. Nel periodo da gennaio a settembre, le spedizioni di acciai finiti sono ammontate a 8,6 milioni di tonnellate, dato in aumento dello 0,6% rispetto all’anno precedente.

MMK prevede che il calo stagionale dell’attività commerciale nel mercato interno e la correzione continua dei prezzi globali dell’acciaio influenzeranno i volumi e i prezzi delle vendite nell'ultimo trimestre dell'anno.

La società ha dichiarato che compenserà questi fattori attraverso una maggiore efficienza operativa a seguito del completamento di tutti i lavori di manutenzione programmata e del ridotto costo delle vendite per la produzione di acciaio.


Ultimi articoli collegati

Prezzi del tondo stabili in Turchia

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo