MMK: buona parte dei profitti del primo semestre deriva dall'innovazione

mercoledì, 07 ottobre 2020 16:40:14 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico russo Magnitogorsk Iron and Steel Works (MMK) ha affermato di considerare lo sviluppo delle attività scientifiche e tecniche la leva principale per migliorare l'efficienza produttiva.

Nell'ambito del progetto aziendale per lo sviluppo di prodotti innovativi, nella prima metà dell'anno in corso la società ha perfezionato la tecnologia di produzione di fogli laminati con una larghezza di 2.055 mm da acciaio S235J2. Lo scopo del progetto è quello di espandere la gamma di acciai di questo marchio presso il laminatoio 2500 nel reparto di laminazione fogli n. 4. Anche la tecnologia MAGSTRONG W900QL, specializzata nella produzione di fogli ad alta resistenza all'usura con spessori di 35 mm, 40 mm e 50 mm, è stata perfezionata al fine di espandere la gamma dimensionale. Sono previsti ulteriori esperimenti per il perfezionamento della produzione dei fogli di altri spessori.

Oltre ai fogli laminati, MMK ha affinato la propria tecnologia sia per la produzione di vergella sia per la produzione di acciai zincati a caldo.

Nello specifico, il perfezionamento della tecnologia di produzione della vergella con diametro 5,5 mm in acciaio S2Ni2 e S3TiB ha consentito l'ampliamento della gamma di prodotto e la possibilità di fornire all’impianto hardware e calibrazione MMK-METIZ Magnitogorsk materiale per la produzione di fili di saldatura allo scopo di ridurne le importazioni. Il perfezionamento nel segmento degli acciai zincati a caldo si è focalizzato invece nell’ampliamento della gamma di prodotti con rivestimenti polimerici con struttura superficiale ondulata media di GOST 34180. Attualmente le dimensioni disponibili sono di 0,45 mm x 1.250mm e 0,50 mm x 1.250 mm.

Nella prima metà dell'anno in corso, lo stabilimento ha spedito 8.246 tonnellate di nuovi prodotti per un valore di 365 milioni di rubli (4,67 milioni di dollari). Il profitto derivante dalla vendita di questi prodotti è ammontato a 50 milioni di rubli (640.870 dollari).


Ultimi articoli collegati

Rizhao Steel produce il primo coil presso l'impianto Arvedi ESP n. 5

NLMK: memorandum d'intesa con NOVATEK per ridurre le emissioni di carbonio

Coils a caldo, offerte competitive dalla Cina per la Turchia

Tondo e vergella, previsto un ulteriore rialzo delle offerte dei produttori CIS

Danieli, nuova commessa da Severstal in Russia