Minerale ferroso, scorte in aumento nei porti cinesi

venerdì, 15 ottobre 2021 14:57:12 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Le scorte di minerale ferroso presso i 33 principali porti cinesi sono ammontate a 125,29 milioni di tonnellate lo scorso 11 ottobre, crescendo del 4,4% rispetto al 27 settembre. Lo ha comunicato l'agenzia di stampa cinese Xinhua (Agenzia Nuova Cina).

Nello stesso periodo il prezzo del minerale ferroso di importazione ha indicato una ripresa nonostante l'aumento dei volumi in arrivo sul mercato. Le restrizioni alla produzione sono state allentate leggermente, determinando un incremento della produzione siderurgica e quindi supportando le quotazioni del minerale. Ciononostante, la domanda di acciaio nel prossimo periodo continuerà ad essere limitata dalle restrizioni alle emissioni di carbonio. Secondo le previsioni, i prezzi del minerale nel breve termine dovrebbero subire soltanto lievi oscillazioni. 


Articolo precedente

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 30 novembre

30 nov | Rottame e materie prime

Brasile, prezzi del minerale ferroso di alta qualità in forte aumento

29 nov | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 28 novembre

28 nov | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 25 novembre

25 nov | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 23 novembre

23 nov | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 22 novembre

22 nov | Rottame e materie prime

Ucraina, Metinvest: calo del 65% nella produzione di ghisa nel periodo gennaio-settembre

22 nov | Notizie

Brasile, prezzi del minerale ferroso di alta qualità ancora in rialzo

22 nov | Rottame e materie prime

Brasile: export di minerale di manganese in calo a ottobre

22 nov | Notizie

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 21 novembre

21 nov | Rottame e materie prime