Minerale di ferro, scorte in aumento presso i porti cinesi

giovedì, 02 settembre 2021 16:37:49 (GMT+3)   |   Shanghai
       

In data 30 agosto le scorte di minerale di ferro nei 33 principali porti cinesi sono ammontate a 120,16 milioni di tonnellate, facendo registrare un incremento dell'1,29% rispetto al 23 agosto. Lo ha comunicato l'Agenzia Nuova Cina.

Nella stessa settimana i prezzi del minerale ferroso all'importazione sono cresciuti fortemente dopo aver toccato i livelli più bassi da novembre 2020. Ciononostante, per il prossimo periodo si prevede un incremento dell'offerta di minerale a livello globale. I tassi di utilizzo degli altiforni sono diminuiti in Cina, contribuendo a peggiorare il clima di mercato. Il governo cinese punta a ridurre la produzione di acciaio grezzo e quindi le restrizioni alla produzione continueranno. In questo contesto, le acciaierie preferiscono mantenere basse le proprie scorte di minerale di ferro. 


Ultimi articoli collegati

Cina: cresce la produzione di minerale, cala l'import

Cina: export di fogli in acciaio a +54% a settembre

Minerale ferroso, scorte in aumento nei porti cinesi

Cina: import di minerale ferroso in calo a settembre

Cina: scorte di minerale in calo nei porti