Metivest, in crescita la produzione di ghisa nel 2020

lunedì, 01 febbraio 2021 16:00:00 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Metinvest, gruppo siderurgico ucraino, ha dichiarato di aver prodotto nel 2020 8,47 milioni di tonnellate di ghisa. Il dato è cresciuto del 7% annuo grazie a un incremento di produzione presso i due impianti di Mariupol. Ad Azovstal, la produzione di ghisa è cresciuta di 328.000 tonnellate grazie alle migliorie effettuate nel 2019 presso gli altiforni n. 2 e n. 3. Ad Ilyich Steel, l'output è aumentato di 219.000 tonnellate poiché nel 2019 le manutenzioni programmate degli altiforni n. 3 e n. 5 avevano causato l'interruzione delle operazioni. 

Nel 2020 Metinvest ha prodotto 8,29 milioni di tonnellate di acciaio grezzo, dato in crescita del 9% annuo. Rispetto al 2019, la produzione di acciaio grezzo di Ilyich Steel e Azovstal è cresciuta rispettivamente di 512.000 tonnellate e 178.000 tonnellate. 

La produzione di semilavorati, nel periodo in oggetto, è cresciuta del 5% annuo a 3,31 milioni di tonnellate, grazie a un incremento della domanda di bramme mercantili presso gli impianti di Mariupol. Contemporaneamente, la produzione di acciai finiti è cresciuta del 4%, a 5,83 milioni di tonnellate. Nello specifico, la produzione di prodotti piani è cresciuta di 132.000 tonnellate annue a 4,81 milioni di tonnellate, grazie principalmente all’incremento della produzione di coils a caldo – per effetto della ricostruzione dell’acciaieria 1700 ad Ilyich Steel e dell’andamento costante della domanda – e al maggior numero di ordini di prodotti laminati a freddo.

Nel settore minerario, Metinvest ha prodotto 30,5 milioni di tonnellate di concentrato di minerale ferroso, in aumento del 5% annuo, grazie alle migliorie operative e all'utilizzo di minerale di terze parti per la trasformazione presso Central GOK. Contestualmente, la produzione di minerale di ferro mercantile è ammontata a 19,07 milioni di tonnellate (+8% annuo). La produzione di concentrato mercantile è aumentata del 32% a 14,15 milioni di tonnellate per via di un incremento degli ordini presso Northern GOK. Nel frattempo, la produzione di pellet di minerale di ferro e quella di concentrato di coking coal sono ammontate rispettivamente a 4,92 milioni di tonnellate (-29% annuo) e 2,88 milioni di tonnellate (-3%).


Ultimi articoli collegati

Ucraina si focalizza sulla produzione di materie prime a gennaio 

ArcelorMittal Kryvyi Rih, output di ghisa in crescita a gennaio

Coils a caldo, alcuni produttori CIS "sold out" per marzo

L'ucraina DMK aumenta la produzione a gennaio

Ucraina: cresce a gennaio la produzione di concentrato di minerale di Southern GOK