Metinvest, fatturato in calo ad aprile

mercoledì, 01 luglio 2020 17:31:43 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Metinvest, gruppo minerario e siderurgico con sede in Ucraina, ha annunciato di aver registrato ad aprile 2020 un fatturato consolidato di 742 milioni di dollari. Il dato risulta in calo del 13,2% su base mensile, principalmente a causa di una diminuzione dei prezzi e dei minori volumi di vendita. 

I ricavi della divisione metallurgica sono diminuiti del 14% rispetto al mese precedente, a 574 milioni di dollari, mentre quelli della divisione mineraria sono ammontati a 168 milioni di dollari, segnando un calo del 10,6%.  

L’EBITDA della società è ammontato a 126 milioni di dollari, registrando una flessione del 26,3% rispetto a marzo.  

Allo stesso tempo, il debito di Metinvest è diminuito di 34 milioni di dollari raggiungendo i 3,073 miliardi. 

Ad aprile Metinvest ha venduto 377.000 tonnellate di semilavorati per un valore di 143 milioni di dollari e 560.000 tonnellate di prodotti piani per un valore di 298 milioni di dollari. I ricavi per la vendita di 1,645 miliardi di tonnellate di minerale di ferro sono ammontati a 153 milioni di dollari. 


Ultimi articoli collegati

Interpipe, produzione in calo nei primi otto mesi del 2020

Ucraina: in crescita la produzione di billette di Electrostal

Bramme, i produttori CIS ottengono aumenti di prezzo

Ucraina: export di ghisa in crescita nei primi otto mesi del 2020

Metinvest chiude in perdita il primo semestre 2020