Metalloinvest, contratto con Primetals per un impianto HBI da 600 milioni di dollari

giovedì, 21 ottobre 2021 17:03:13 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Metalloinvest, produttore russo di minerale di ferro e HBI, ha firmato un contratto con il plantmaker britannico Primetals Technologies e il suo partner statunitense Midrex Technologies, Inc. per la fornitura di un nuovo impianto HBI presso lo stabilimento di Lebedinsky GOK.

L'impianto sarà progettato per produrre 2,08 milioni di tonnellate di HBI all'anno. Sarà inoltre il più grande del suo tipo al mondo e sarà in grado di ridurre il consumo energetico e l'impatto ambientale. Il contratto include ingegneria, forniture e servizi di consulenza.

L'investimento per la costruzione dell'impianto è stimato in oltre 600 milioni di dollari. Il progetto creerà circa 375 posti di lavoro altamente qualificati. La messa in funzione dell'impianto è prevista per la prima metà del 2025.

Nel marzo di quest'anno, la russa Mikhailovsky HBI, fondata congiuntamente da Mikhailovsky GOK, parte di Metalloinvest, e dalla holding di Metalloinvest (USM), ha firmato un contratto con Primetals e Midrex per la fornitura di un altro impianto HBI in Russia, come già riportato da SteelOrbis. I due nuovi stabilimenti raddoppieranno la capacità produttiva totale di USM e Metalloinvest da 4,6 milioni di tonnellate a 9 milioni di tonnellate di HBI all'anno.


Ultimi articoli collegati

Russia: aumentato il dazio sull'export di rottame

NLMK Lipetsk verso il potenziamento del suo forno di ricottura

Rottame: dal 1° gennaio la Russia alzerà il dazio sulle esportazioni

NLMK e Rosenergoatom firmano partnership strategica

BHP Billiton cede l'80% di BMC