Messico, Canacero: nonostante l'accordo USMCA permane il problema della Section 232

mercoledì, 03 ottobre 2018 10:46:00 (GMT+3)   |   San Paolo
       

L’associazione siderurgica messicana Canacero ha espresso nuovamente preoccupazione in merito ai dazi della Section 232, nonostante il recente annuncio del nuovo accordo commerciale tra USA, Messico e Canada, denominato USMCA.

Canacero ha accolto favorevolmente gli sforzi del governo messicano per raggiungere l’accordo trilaterale. Tuttavia, continua a temere gli effetti del dazio del 25% sulle esportazioni siderurgiche messicane negli Stati Uniti.

“Nonostante l’accordo trilaterale, il problema principale che affligge il nostro settore siderurgico persiste”, ha dichiarato.

L’associazione siderurgica sostiene che il Messico non rappresenta alcun rischio per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti. “Sinceramente, tale misura è incongruente con i principi del libero scambio e crea un precedente dannoso che influisce sul commercio nell’intera regione”, ha commentato Canacero.

Canacero ha chiesto al proprio paese e agli Stati Uniti di escludere il Messico dalla Section 232 prima della firma dell'accordo USMCA, aggiungendo che, a seguito dell'implementazione delle tariffe, l'industria siderurgica messicana ha dovuto ridurre la propria produzione “considerevolmente”.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane