Messico: AHMSA torna all'utile nel primo trimestre

mercoledì, 02 maggio 2018 15:03:12 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore siderurgico messicano Altos Hornos de México (AHMSA) ha comunicato di aver registrato un utile netto di 36 milioni di pesos (1,91 milioni di dollari) nel primo trimestre, rispetto alla perdita netta di 163 milioni di pesos (8,6 milioni di dollari) registrata nel primo trimestre del 2017.

I ricavi netti nel primo trimestre sono cresciuti del 21,2% su base annua, ammontando a 15,5 miliardi di pesos (830 milioni di dollari).

Sempre nel primo trimestre, le vendite di acciaio sono ammontate a 1,12 milioni di tonnellate, dato in calo del 18,3% su base annua. L’EBITDA è invece aumentato di quasi il 60% su base annua, attestandosi a 76,5 milioni di dollari.

La società ha dichiarato che il miglioramento dei risultati del primo trimestre è la conseguenza dei più alti prezzi di vendita dell'acciaio e di un miglioramento dei margini per i produttori di acciaio speciale.


Ultimi articoli collegati

Produzione messicana di pellet in calo nel mese di luglio

Import USA di utensili in calo luglio

Messico riesamina il dazio in vigore sulla vergella ucraina

Messico: nuova indagine sull'import di lamiere in acciaio da tre paesi

Altos Hornos de México e Villacero rimandano la decisione su una possibile fusione