Messico a colloquio con gli USA per un accordo sulle quote di acciaio

mercoledì, 17 ottobre 2018 12:26:48 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Secondo quanto riportato da Reuters, gli Stati Uniti starebbero cercando un accordo con il Messico su eventuali quote di esportazione di acciaio come alternativa alle tariffe della Section 232.

Reuters riporta che un funzionario messicano è attualmente a colloquio con rappresentanti statunitensi e che un accordo sulle quote potrebbe essere raggiunto in queste settimane.

Dopo che gli Stati Uniti avevano fissato un dazio del 25% sulle importazioni di acciaio proveniente dal Messico e altri paesi, il Messico aveva contrattaccato applicando un dazio del 25% su diverse importazioni di acciaio statunitense.

Jesus Seade, capo negoziatore NAFTA per il presidente messicano eletto Andres Manuel Lopez Obrador, ha dichiarato che il Messico sta prendendo parte a colloqui sul metallo con gli Stati Uniti.

“Ho scambiato alcune telefonate con Lighthizer (rappresentante commerciale americano) e le trattative riguardano la gestione dei volumi d’esportazione con Messico e Canada”, ha affermato, rifiutandosi di fornire ulteriori dettagli.

Seade ha indicato che il problema delle esportazioni di acciaio messicano verso gli Stati Uniti potrebbe essere risolto prima del 1° dicembre, ossia prima che il presidente eletto Andres Obrador inizi il suo mandato.


Ultimi articoli collegati

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio

JSW rimanda il completamento dell'espansione produttiva a Dolvi

Billette, previsto un aumento delle vendite dall'Iran