Mescier Demir Celik, programmati a inizio 2020 i test nel nuovo forno elettrico

lunedì, 02 dicembre 2019 17:48:00 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Mescier Demir Celik sta portando avanti il proprio progetto finalizzato a riposizionarsi sul mercato a monte. La società turca prevede di avviare i test a caldo del nuovo forno elettrico a caldo da 1 milione di tonnellate di capacità annua entro febbraio 2020. Una volta che l’investimento sarà completato, Mescier diventerà il secondo maggior produttore di billette quadre nella regione di Karabuk dopo Kardemir. Inizialmente verranno prodotte billette quadre da 150 e 160 mm, mentre in futuro si potrebbe arrivare a prodotti fino a 180-200 mm. Al momento, gli acquirenti di billette nella regione si riforniscono attraverso le importazioni, prevalentemente dai paesi CIS.

La capacità di produzione attuale di laminati mercantili di Mescier è di 700.000 tonnellate su quattro linee di laminazione, una delle quali dovrebbe essere sottoposta a un aggiornamento programmato (che non prevede tuttavia un incremento della capacità). Il produttore turco esporta fino al 75-80% dei suoi laminati mercantili; solo il 20-25% viene consumato localmente.


Ultimi articoli collegati

Prezzi del tondo in aumento in Turchia

Turchia: Icdas alza i prezzi del tondo

Turchia: Icdas abbassa in modo significativo i prezzi del tondo

Crescono i prezzi dei tubi saldati turchi, domanda stabile

Turchia: Icdas alza i prezzi del tondo