Management 4 Steel: al via la seconda edizione, ORI Martin tra i partner

venerdì, 17 settembre 2021 15:07:02 (GMT+3)   |   Brescia
       

Sta per partire la seconda edizione di "Management 4 Steel", percorso formativo nato dalla collaborazione tra i gruppi italiani Asonext, Duferco, Feralpi, Pittini, ai quali si è aggiunto ora il gruppo ORI Martin. Al centro dell'iniziativa, spiega un comunicato stampa congiunto, «la grande sfida tecnologica per un acciaio italiano capace di restare competitivo sullo scacchiere globale». Da qui la necessità di investire in formazione, «facendo crescere il capitale intellettuale dell'azienda per farne tecnici e manager capaci di dare risposte ad un mercato in continua evoluzione».

La prima edizione di "Management 4 Steel", tenutasi tra il 2019 e 2020, ha raggiunto l'obiettivo che si era posta, nonostante le limitazioni imposte dai protocolli sanitari dettati dalla pandemia: fornire conoscenze trasversali e accrescere il know how all'interno delle aziende partner.

Ora, il rilancio. Il progetto «propone una visione d'insieme e nasce per allineare le competenze delle donne e degli uomini impegnati in azienda alle prese con un panorama sempre più tecnologico ed innovativo come quello industriale. In questo contesto, le aziende promotrici hanno sviluppato un accordo quadro per formare le proprie risorse in modo che possano accrescere le loro expertise tecniche, strategiche e organizzative».

I corsi, organizzati in collaborazione con Officina Pittini per la Formazione e ISFOR Formazione e Ricerca, prevedono per la seconda edizione «un programma strutturato ad hoc per lo sviluppo delle nozioni necessarie per accrescere un mindset aperto alle innovazioni e per favorire la collaborazione tra le imprese siderurgiche».

"Management 4 Steel" fa parte del più ampio progetto dell'Academy siderurgica che si appresta a crescere ancora. A breve, hanno fatto sapere Asonext, Duferco, Feralpi, ORI Martin e Pittini, verranno avviati nuovi corsi «per ampliare lo spettro formativo restando nel solco della tecnica».

Stefano Gennari


Ultimi articoli collegati

Benso (Assofermet): «Con l'import i distributori a loro rischio hanno dato continuità di fornitura»

Feralpi: nei primi otto mesi produzione superiore ai livelli del 2019

Pezzotti (Fersovere): «Ingiustificato tracollo dei prezzi del rottame»

Salvaguardia Ue: già esaurite le quote per alcuni prodotti

Aic acquisisce la maggioranza della tedesca Kern Industrie Automation