Malaysia lancia indagine sull’import di trefoli provenienti dalla Cina

martedì, 06 aprile 2021 11:59:28 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Ministero dell'industria e del commercio internazionale della Malaysia (MITI) ha avviato l'indagine antidumping (AD) sull’import di trefoli di acciaio provenienti dalla Cina.

L'indagine è iniziata su richiesta del produttore locale Southern PC Steel Sdn. Bhd., il quale sostiene che le importazioni del prodotto in esame siano oggetto di dumping in Malaysia poiché vendute a un valore molto inferiore rispetto al prezzo di vendita sul mercato cinese. Ciò starebbe causando danni materiali all’industria malaysiana. 

Secondo il MITI, il denunciante ha dichiarato e fornito elementi di prova del fatto che i volumi di importazione del prodotto sono aumentati in termini assoluti. 

I prodotti in oggetto sono attualmente classificati con il codice tariffarip 7312.10.91.00.


Ultimi articoli collegati

Vietnam impone dazio provvisorio sull'import di travi a H dalla Malaysia

USA riduce il dazio sulla vergella di POSCO

Malaysia istituisce dazio sull'export di rottami ferrosi

USA: annunciati margini CVD sull'import di tondo dalla Turchia

SteelAsia: nel 2023 via al primo impianto di travi nelle Filippine