Liberty verso l'acquisizione di quattro impianti ArcelorMittal europei

venerdì, 12 ottobre 2018 15:26:30 (GMT+3)   |   Brescia
       

La multinazionale anglo-indiana Liberty Steel, di proprietà della GFG Alliance guidata da Sanjeev Gupta, ha annunciato di aver siglato un accordo condizionale con ArcelorMittal per l'acquisto di quattro impianti siderurgici europei: Galati in Romania, Ostrava in Repubblica Ceca, nonché impianti di laminazione a Skopje (Macedonia) a Piombino in Italia (lo storico stabilimento Magona). 

L'accordo, che riguarda in totale oltre 12.500 lavoratori, è soggetto all'approvazione della Commissione Europea e di altri processi locali. La capacità di laminazione di Liberty raggiungerà più di 15 milioni di tonnellate l'anno.

I quattro siti nel pacchetto in dismissione hanno una capacità di laminazione combinata di circa 8 milioni di tonnellate all'anno e daranno a Liberty la possibilità di fornire una gamma completa di acciai finiti, compresi: lamiere, coils laminati a caldo, coils a freddo, fogli zincati, banda stagnata, barre, vergella e rotaie. Gli impianti si rivolgono a mercati sia nazionali che europei; tra i settori interessati, vi sono automotive, costruzioni, macchinari industriali e oil & gas.

ArcelorMittal ha messo in vendita gli impianti per dissipare le preoccupazioni dell'Antitrust europeo nell'ambito dell'acquisizione del colosso siderurgico Ilva. 

Il presidente esecutivo di GFG Alliance, Sanjeev Gupta, ha dichiarato: "Sono lieto di annunciare questa transazione storica, che rappresenta il nostro passo più importante fino ad oggi. In un colpo solo, queste acquisizioni quasi raddoppieranno le dimensioni della nostra forza lavoro e della capacità produttiva a livello globale, conferendoci una forte presenza nel cuore delle principali regioni manifatturiere europee. Intendiamo lavorare con i partner locali per posizionarci con forza all'interno delle catene di fornitura nazionali di queste economie in rapida espansione e diventare una parte fondamentale di un fiorente settore industriale europeo. Si tratta di risorse di alta qualità con personale altamente qualificato che non vediamo l'ora di accogliere all'interno di GFG Alliance".


Ultimi articoli collegati

Prezzi del tondo stabili in Turchia

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo