Liberty Steel UK vicina all'ottenimento di un prestito da 200 milioni di sterline

martedì, 11 maggio 2021 16:05:32 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Liberty Steel, del gruppo GFG Alliance guidato da Sanjeev Gupta, starebbe per ottenere un prestito di 200 milioni di sterline da White Oak Global Advisors, con sede negli Stati Uniti. Secondo i media, il prestito, che sarà soggetto a due diligence, servirà a fornire capitale circolante che consentirà all'attività siderurgica di Liberty Steel UK di aumentare la produzione. Potrebbe rappresentare l'ancora di salvezza che Sanjeev Gupta cerca dallo scorso marzo dopo il crac di Greensill Capital, principale finanziatore della società. Tuttavia, sembra che l'eventuale prestito non sia destinato al rifinanziamento del debito della società.

A fine marzo il governo britannico aveva respinto la richiesta avanzata da Liberty Steel di un sostegno di 170 milioni di sterline per coprire le sue spese operative. 

All'inizio di questo mese, GFG Alliance ha ottenuto un nuovo finanziamento del valore di 430 milioni di dollari da Liberty Primary Metals Australia per il suo impianto di Whyalla e per Tahmoor Coal in Australia.


Ultimi articoli collegati

Regno Unito: il Trade Remedies Authority suggerisce di revocare la salvaguardia su alcuni prodotti

ArcelorMittal, Saarstahl e Beltrame interessati agli asset francesi di Liberty

Eurozona, a maggio record per il PMI manifatturiero

Jingye interessata ad acquisire impianti di Liberty Steel

Regno Unito: possibile che la salvaguardia venga estesa solo per alcuni prodotti